BIMBO NATO SENZA GAMBE – IL GINECOLOGO GIÀ CONDANNATO

Bimbo nato senza gambe a Parma, il ginecologo era già stato condannato – Non aveva diagnosticato un’infezione a una bambina, che poi morì molto piccola

Il sospetto è che non abbia mai eseguito l’ecografia morfologica, quella che sarebbe servita a diagnosticare una grave anomalia a Ryan, il bimbo nato senza le gambe all’ospedale Maggiore di Parma.

È su questa ipotesi che sta lavorando la magistratura, chiamata a decidere sul caso di un medico di base e ginecologo.

Un caso su cui potrebbe pesare una notizia che viene data dalla Gazzetta di Parma, secondo cui il dottore aveva già ricevuto una condanna in passato, per non avere diagnosticato un’infezione che provocò poi dei gravi danni a una bambina morta nel 2008, quando aveva soltanto quattro anni.

Nel 2013 il dottore fu condannato dal tribunale di Parma a risarciare più di 500mila euro ai familiari della bambina, anche attraverso la sua assicurazione. Il giudice disse che aveva tenuto “un comportamento improntato a imprudenza e imperizia“.

 

Facebook Comments
Loading...