FINALMENTE ARRIVA LA PILLOLA PER DIMAGRIRE, MA QUESTA VOLTA È TUTTO VERO!

Arriva la pillola che fa dimagrire

Per dimagrire dieta ed esercizio fisico: vietati i cocktail artigianali dei farmacisti (che mettevano insieme una serie di molecole per favorire la perdita di peso), aveva avvertito il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

Ma ora, riporta Repubblica, entra in scena Big Pharma. Qualche mese fa l’Ema (Ente regolatorio europeo) ha dato il via libera a due medicine che presto o tardi (a seconda dei tempi dell’Aifa) dovranno arrivare anche in Italia: il liraglutide 3 mg (sviluppato da Novo Nordisk), e l’associazione di naltrexone e bupropione.

Entrambi i farmaci saranno utili alle persone in sovrappeso (Bmi tra 27 e 30 o superiore) e che soffrono di complicazioni legate al peso, come il diabete di tipo 2, il colesterolo alto o l’ipertensione.

“Alla ricerca della pillola perfetta, siamo stati a lungo privi di armi. Tuttavia, se l’obesità è una malattia, come lo è per esempio il cancro, dobbiamo ripensare al rapporto costi/benefici. La chemioterapia ha effetti collaterali, ma non per questo, se è necessaria, decidiamo di farne a meno”, commenta Michele Carruba, direttore del centro studi e ricerche sull’Obesità dell’Università di Milano.

Facebook Comments