Kim lancia un nuovo missile. L’allarme della Corea del Sud, il Giappone capta “segnali radio anomali”.

Nord Corea, Kim Yong-un lancia un nuovo missile

A più di un mese dall’ultimo test la Corea del Nord è tornata a minacciare il mondo e in particolare Corea del Sud e Giappone.

Le milizie di Kim Yong-un hanno infatti lanciato oggi un nuovo missile balistico, come confermato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, citando fonti militari. Il capo di stato maggiore delle forze armate sudcoreane fa sapere che l’esercito della Sud Corea sta analizzando i dettagli del lancio insieme agli Stati Uniti. Sembra che si tratti del primo lancio da quando, a metà settembre, la Corea del Nord aveva lanciato un missile che aveva sorvolato il Giappone.

Già nelle scorse ore il Giappone aveva intercettato segnali radio “anomali” che avevano fatto pensare a un test imminente, sebbene le immagini satellitari non mostrassero nuova attività. L’agenzia Yonhap, citando fonti governative di Seul, aveva riferito però che funzionari dell’intelligence americani, sudcoreani e giapponesi erano in allerta alta.

Dopo aver lanciato missili a un ritmo di due o tre al mese da aprile, i test si sono fermati a settembre, dopo che un missile è arrivato oltre l’isola giapponese di Hokkaido.

Proprio con il crescere delle tensioni, le autorità hanno deciso di ripristinare alle Hawaii l’uso dellasirena antimissile, non utilizzata ormai da 30 anni. Come racconta Repubblica, venerdì prossimo alle 11,45 l’allarme risuonerà per 60 secondi per un’esercitazione che coinvolgerà oltre 400 località sulle isole.

Facebook Comments