MAROCCHINI ”RISORSE” MINACCIANO LA POLIZIA: ”SE NON VE NE ANDATE VI AMMAZZIAMO”

MAROCCHINI ”RISORSE” MINACCIANO LA POLIZIA: ”SE NON VE NE ANDATE VI AMMAZZIAMO”

Cinisello Balsamo due marocchini interrompono una rissa per minacciare di morte gli agenti di polizia che erano intervenuti per arrestarli

Hanno innescato una rissa e, poi, hanno insultato gli agenti di polizia che li hanno arrestati.

L’altra sera, a Cinisello Balsamo, verso le 22, due marocchini hanno avuto una lite che è sfociata in una scazzottata davanti all’ingresso di un bar in viale Rinascita.

Gli agenti del commissariato di polizia di via Cilea, dopo aver ricevuto una segnalazione, sono intervenuti sul posto per sedare gli animi ma sono stati assaliti dai due stranieri. I marocchini, infatti, hanno smesso di litigare tra loro e si sono avventati contro i poliziotti, cui hanno danneggiato la vettura prima di minacciarli di morte. “Se non ve ne andate, vi ammazziamo”, hanno urlato i due stranieri prima di finire in manette. Entrambi, si legge su Milanotoday, sono irregolari e sono noti alle forze dell’ordine per reati precedenti. Uno dei due risiede a Cinisello Balsamo, mentre l’altro è un senza fissa dimora.

Facebook Comments
Loading...