Ad appena due anni, un bimbo è stato sottoposto agli esami per le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST), tra cui l’Hiv. Il motivo? Nei biscotti che stava mangiando c’era un preservativo usato. E’ accaduto nella Repubblica della Federazione Russa del Tatarsten.

La mamma del bambino ha raccontato l’accaduto a una tv locale. Mentre il piccolo stava mangiando un pacchetto di wafer, riporta il The Sun, si è accorta che aveva qualcosa di strano in bocca. Dopo avergli fatto sputare il biscotto, la scoperta. Il bambino stava masticando un preservativo usato.

La donna ha denunciato l’industria dolciaria e ha subito sottoposto il figlio a dei test clinici per accertarsi che non avesse contratto Malattie Sessualmente Trasmissibili. “Sono molto preoccupata per la salute di mio figlio. Questo poteva accadere a qualunque altro bambino”, aggiunge la madre.

loading...