NON È FINITA? Il clamoroso piano: Gigi Buffon Ct della nazionale. “La Juve non lo molla, ma…”: è tutto già pronto

Italia, l’idea Gigi Buffon per la panchina: rivoluzione la prossima estate?

Mentre l’Italia aspetta le doverose dimissioni di Giampiero Ventura – o la sua cacciata, circostanza che il Ct preferisce perché vuole incassare la buonuscita – si moltiplicano le indiscrezioni sul futuro della Nazionale: chi, in panchina? E, come riferisce il Corriere della Sera, inizia a farsi strada un’ipotesi clamorosa e suggestiva: Gigi Buffon, il capitano, il portierone che ha chiuso in lacrime la sua lunghissima parentesi in azzurro. Almeno quella sul campo. Il punto – per la Figc, forse anche per lui – è che non può finire così e che non si può disperdere il “patrimonio-Gigi” in questo modo.

Certo, la Juventus se lo terrà strettissimo fino al termine di giugno, quando lascerà il calcio giocato. Ma la possibilità che Andrea Agnelli presto assuma un ruolo di rilievo in Federazione accresce le possibilità che Buffon, in azzurro, possa ancora dare qualcosa. Magari, appunto, in panchina, dopo la parentesi affidata a un traghettatore che potrebbe arrivare fino al termine della prossima estate, o poco dopo. Anche per i bookmakers, ora, il nome di Gigi è in lizza per la panchina azzurra, certo con una quota ad ora piuttosto alta. In questo contesto, ovviamente, balzano alla mente delle parole consegnate da Buffon al Corriere della Sera qualche tempo fa: “Se so cosa farò da grande? Certo, il Ct”. Parole dette quando l’infausta parentesi Ventura era già iniziata.

E dunque? Dunque vedremo, tra un anno. Tre le possibilità: Buffon già Ct – la meno probabile -; Buffon vice di un allenatore esperto; Buffon come team manager alla Riva o alla Oriali, soluzione che però non piacerebbe più di tanto al diretto interessato. Ma il futuro di Gigi, comunque vada, pare ancora azzurro.

Facebook Comments