RUBA 100 EURO IN PALESTRA, ECCO IL VIDEO CHE INCASTRA IL CONSIGLIERE GRILLINO

L’ex capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale di Alessandria Angelo Malerba esattamente un mese fa è stato condannato a sette mesi per furto, con la concessione dei doppi benefici della sospensione condizionale e della non menzione.

L’esponente politico locale, nel 2012 candidato sindaco per i pentastellati, un anno fa è stato arrestato dai carabinieri, perché sorpreso mentre forzava un armadietto della palestra alessandrina che frequenta e ruba due banconote da 50 euro contenute in un portafogli. Malerba, che ha 43 anni e fa il consulente assicurativo, in seguito a quella vicenda venne allontanato dal Movimento 5 Stelle.

All’epoca un altro esponente pentastellato, anch’egli consigliere comunale di Alessandro, Domenico Di Filippo, commentò così la vicenda: “E’ una notizia che ci lascia esterrefatti, una vicenda incredibile. Se confermato non capiamo davvero le ragioni di un simile comportamento.

Malerba è sempre stato un ottimo capogruppo, ancora ieri quando siamo stati insieme in Commissione. Al di là del lato umano, che ci addolora profondamente, questa vicenda è del tutto personale e non è legata al movimento”. In queste ore, invece, il giudice Giorgia De Palma dovrà depositare le motivazioni della sentenza che riguarda Angelo Malerba.

Intanto, il quotidiano ‘La Stampa’ ha pubblicato il filmato che incastra Malerba e che la pubblica accusa, costituita dai pm Alessio Rinaldi e Andrea Zito, ha potuto visionare nel corso del processo, avvenuto con rito direttissimo.

La difesa di Angelo Malerba ha più volte contestato comportamenti irrituali o formalmente illeciti da parte degli investigatori, mentre i pm avevano evidenziato “il comportamento non collaborativo durante tutto l’iter processuale, privo di qualsiasi pentimento per un fatto spudoratamente evidente”, chiedendo una condanna di un anno e mezzo di reclusione. Oltre al processo per direttissima, prosegue quello con rito ordinario per altri episodi simili avvenuti nella stessa palestra.

Facebook Comments