SERRACCHIANI FINANZIA CORSI FALEGNAME PER IMMIGRATI: SOSTITUIRANNO LAVORATORI ITALIANI

Loading...

UDINE – Domani alle 15 – con tanto di cerimonia – saranno consegnati i primi 24 diplomi ai richiedenti asilo che hanno seguito a spese dei contribuenti, i corsi di falegname organizzati con Confartigianato per una durata di 160 ore in modo da sostituire lavoratori italiani. E badate bene: ‘richiedenti asilo’, non profughi. Quindi futuri clandestini.

L’iniziativa denominata «New Opportunities through craft» è stata finanziata dalla Regione con i soldi raccolti attraverso le tasse.

Loading...

«Seguiranno anche altre iniziative – annuncia il prefetto di Udine Zappalorto – che riguardano elettricisti, muratori e idraulici». Ovviamente ‘richiedenti asilo’, se invece sei italiano, te li devi pagare.

Sono qui per sostituirci.

Facebook Comments