VACANZE INTELLIGENTI? LE 10 CITTÀ D’EUROPA LOW COST, QUI VIAGGI CON 2 SOLDI

Vuoi viaggiare e spendere poco? La tua destinazione è l’Europa. E non solo per le sue risorse e la bellezza dei suoi paesaggi, ma anche per spendere poco. Pochissimo. Dalla Romania alla Croazia, dalla Spagna al Portogallo, sono tante le destinazioni buone per tutte le tasche. E per chi non vuole allontanarsi troppo, c’è anche l’Italia come possibilità. Lecce e Catania figurano nella top ten stilata da Hundredrooms, il comparatore online di alloggi turistici.

Ecco nel dettaglio le 10 località più economiche:

Bucarest (Romania): negli ultimi anni la capitale rumena ha investito ingenti risorse sul settore turistico. E non è un caso che il 77% delle strutture turistiche sia già stato prenotato per il weekend preso in considerazione. Il suo punto di forza è sicuramente il basso costo degli alloggi per le vacanze: il prezzo medio a notte è di 203 euro, ed è possibile riservare un appartamento per 8 persone a partire da 55 euro a notte. Di gran lunga la capitale più conveniente d’Europa.

Zagabria (Croazia): la capitale croata, per l’ultimo weekend di giugno presenta già l’89% di alloggi turistici prenotati. Avranno influito, oltre alla sua bellezza disarmante, anche i prezzi stracciati degli appartamenti. Il più economico, infatti, costa solo 48 euro, mentre il prezzo medio si attesta a 216 euro. Un compromesso perfetto per chi vuole viaggiare risparmiando

Vilnius (Lituania): la capitale della Repubblica Baltica che per prima dichiarò l’Indipendenza dall’Unione Sovietica offre tanto da fare e da vedere, senza dover spendere troppo. A Vilnius si può alloggiare in una casa vacanza per otto persone a partire da 64 euro, mentre il prezzo medio degli alloggi è di 221 euro. E proprio a Vilnius già l’86% degli alloggi turistici risulta riservato per i giorni che vanno dal 23 al 25 giugno.

Lecce (Italia): la città Salentina, che nel 2016 ha registrato il maggior numero di arrivi e presenze turistiche rispetto a tutte le altre città dell’Italia peninsulare del Sud (seconda solo a Napoli), presenta prezzi molto accessibili. Un gruppo di otto persone può affittare una casa vacanza per un prezzo medio di 249 euro, mentre l’alloggio più economico riscontrato da Hundredrooms costa solo 67 euro a notte. E sono già in molti ad aver scelto le attrazioni di Lecce, visto che ben l’85% degli alloggi è già prenotato per lo stesso weekend.

Catania (Italia): un’altra città del Sud Italia è risultata tra le più economiche. Assolutamente raccomandabile per i turisti dalle esigenze più diverse. Nella città dell’Elefante si può pernottare a partire da 50 euro a notte, mentre il prezzo medio degli alloggi turistici con una capienza di otto persone si attesta a 286 euro. Chi è curioso di visitare questa bella città si affretti, perché ben l’87% degli alloggi è già prenotato per l’ultimo weekend di giugno.

Siviglia (Spagna): il capoluogo dell’Andalusia è la città più economica della Penisola Iberica. Qui, un gruppo di amici può prenotare un appartamento nella zona centrale della città a partire da 57 euro a notte. Il prezzo medio, invece, si attesta a 338 euro. Non a caso, a conferma della forte attrazione che Siviglia suscita nei confronti dei turisti, solo il 23% degli appartamenti è ancora disponibile per il weekend che va dal 23 al 25 giugno.

Lisbona (Portogallo): Nella rassegna delle città europee più economiche non poteva di certo mancare la capitale portoghese. La sua cultura accogliente, unita alla lunga storia e all’accoglienza del popolo portoghese, fa del paese lusitano una delle mete preferite sia dalle famiglie che dai gruppi di amici. Nonostante l’89% degli alloggi turistici sia già stato riservato per l’ultimo weekend di giugno, è possibile trovare ancora appartamenti a partire da 56 euro a notte, il che si traduce in una spesa inferiore ai 10 euro a testa per un gruppo di 8 persone. Il prezzo medio, invece, è pari a 356 euro per notte.

Marsiglia (Francia): la più nota città della bellissima Costa Blu, senza stupore, attira moltissimi visitatori ogni anno. Per l’ultimo weekend di giugno è stato già riservato il 79% degli alloggi turistici. Un gruppo di amici può pernottare a Marsiglia a partire da 79 euro per notte e per un prezzo medio di 358 euro. Un buon compromesso per chi vuole godere di arte, storia, mare e paesaggi meravigliosi.

San Pietroburgo (Russia): la seconda città più grande della Federazione Russa offre la possibilità di riservare un appartamento per 8 persone a partire da 10 euro a notte. Un costo stracciato, che fa abbassare il prezzo medio a 360 euro. Già il 90% delle strutture risulta prenotato per il medesimo periodo, evidenziando la forte capacità attrattiva di San Pietroburgo. La sua vicinanza alla Finlandia e ai Paesi Baltici consente di scoprire nuove culture in una stessa vacanza.

Atene (Grecia): la patria della filosofia è un’altra possibile soluzione per chi vuole andare in vacanza senza spendere troppo. Il prezzo medio di un alloggio turistico ad Atene è pari a 360 euro, mentre l’appartamento più economico per otto persone costa solo 67 euro. E anche qui i flussi turistici promettono bene, visto che gli alloggi già riservati per l’ultimo weekend di giugno ammontano all’85%.

Facebook Comments
Loading...