VIDEO: IL VOLO DI TRE COGLIONCELLI… SGARBI RIDICOLIZZA IL VOLO ANTI-TRUMP

loading...

Nel mirino di Sgarbi il trio canoro il Volo, che dopo essersi rifiutato di cantare per la cerimonia di insediamento del presidente eletto Usa Donald Trump – o almeno così dicono loro, forse per farsi pubblicità nel mondo dei cazzari progressisti – lo ha definito “xenofobo e razzista”. Un complimento. Puoi, ovviamente, rifiutarti di cantare per qualcuno, ma dovresti evitare di offendere la maggioranza degli Americani, e soprattutto la stragrande maggioranza dei Bianchi americani.

“Li ho conosciuti da piccoli e avevano solo il desiderio di diventare famosi – racconta il critico su Facebook – Sono Tre nanerottoli. Non so se sanno esattamente cosa vuol dire “populismo xenofobo”, non hanno mai studiato latino.”

loading...

“Non sono d’accordo con le idee di Trump? Conosciamo le loro idee? Hanno avuto delle idee? Devono cantare o essere d’accordo con le idee di Trump? “, attacca Sgarbi, sono delle “teste di cazzo” e “coglioncelli”.

“Trump metta un cd e li mandi a fare in c…”. Trump non ne ha bisogno, ha già trasformato una sconosciuta cantante americana in un nuovo idolo locale che dopo avere confermato la partecipazione all’insediamento ha visto le sue vendite prendere il volo:

IL VOLO DI TRE COGLIONCELLI… SGARBI…
Comunque, quella che ha portato Trump alla Casa Bianca è una rivolta populista. E’ normale e giusto che non piaccia ai privilegiati del mondo dello spettacolo. Spesso un manipolo di checche (non in termini sessuali) depravate. Imparate a scaricare musica in modo gratuito senza finanziare la bella vita di questi pseudo-artisti.

Facebook Comments